Bonus Facciate novità in arrivo nella prossima Legge di Bilancio 2022

Bonus facciate: tutte le novità in arrivo nella prossima Legge di Bilancio 2022

Home » Blog-2 » Bonus facciate: tutte le novità in arrivo

 

La maggioranza politica ed il Governo si sono nuovamente riuniti per chiudere in via definitiva l’accordo sui bonus edilizi che saranno prorogati comunque modificati nella prossima Legge di Bilancio. 

Per questo motivo gran parte del dibattito politico ruota attorno al Superbonus 110% ed alle novità sul bonus facciate. Se per quanto riguarda il primo, il nodo da sciogliere riguarda il vincolo reddituale che prevedrà o meno la presenza di un tetto ISEE (ne parliamo qui), per il Bonus Facciate la novità riguarda l’aliquota di detrazione.

La buona notizia è che il Governo sembra ben disposto ad esaudire le richieste pervenute dalla varie forze politiche perfezionando, ove possibile la normativa in essere. Ad esempio potrebbero essere rivisti i limiti inerenti al superbonus 110% rettificandone i vincoli ancora prima di giungere nella Legge di Bilancio 20221. L’obiettivo finale, è comunque, in entrambi i casi, quello di garantire l’accesso alla misura alla più vasta platea di beneficiari possibile.

In queste pagine abbiamo già affrontato il discorso del tetto ISEE sul Superbonus 110%. E’ quindi venuto il momento di prendere in esame un po’ più approfonditamente le novità Bonus facciate che stanno emergendo in questi giorni. Bonus facciate novità che puoi trovare continuando a leggere!

Bonus facciate: novità e nodi da sciogliere

Se tutto fa pensare ad uno sblocco definitivo delle questioni sui bonus casa, la partita è ancora aperta. Spuntano infatti in continuazione nuove modifiche a quanto già stabilito dalla bozza del DL Bilancio 2022. Si tratta di modifiche che non riguardano solamente il superbonus ma ci sono anche novità sul bonus facciate che al momento rimane in scadenza al 31 dicembre 2021.

La novità bonus facciate prevedono che dal 1 gennaio 2022 venga rimodulata a ribasso l’aliquota di detrazione in vigore in questo momento. In particolare, si passerebbe da un beneficio fiscale del 90%, ad uno del 60% che potrà essere fruito dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre del medesimo anno.

Tuttavia, la riduzione dell’aliquota di detrazione, non è molto ben vista dalla maggioranza politica. Anzi, la maggioranza dei parlamentare vorrebbe eliminare questi tagli riferiti alle aliquote almeno per tutto il 2022.

In particolare, queste sono le posizioni di alcuni dei partiti italiani:

  • Forza Itala vorrebbe prorogare l’incentivo per un altro anno senza modifiche alle aliquote di detrazione fiscale.
  • Il PD ha già proposto una proroga di altri 6 mesi, e non di un anno del bonus facciate. Una proposta che comunque avrebbe un valore di 600 milioni di euro

Il vero nodo riguardante l’approvazione o meno di queste Bonus Facciate novità riguarda però le coperture. Prorogarlo infatti significa in ogni caso trovare una disponibilità economica non indifferente e mantenerlo invariato, potrebbe avere un effetto troppo difficile da sostenere per le casse dello stato.

La possibile soluzione per Superbonus e Bonus Facciate

La partita che le forze politiche stanno giocando sui bonus edilizi può essere giocata in due modi.

Il primo prevede di affrontare le singole proposte sul Superbonus e sugli altri bonus edilizi in maniera indipendente e slegata fra loro. Tuttavia c’è anche un altro modo di vedere la questione.

Ci sono infatti diversi gruppi, parlamentari e non, che stanno pensando in grande. Si sta infatti paventando la possibilità di fare pressioni sull’esecutivo per fare in modo che la Manovra di Bilancio 2022 preveda una pianificazione strutturale di ampio respiro che investa tutti i bonus edilizi.

In questo modo sarebbe più facile agire all’interno di una normativa che lega tutti gli incentivi edilizi insieme. Tuttavia, questa opportunità, deve essere legata ad un percorso legato al PNRR impostato anche sotto il profilo di una rigenerazione spinta in un’ottica green. Purtroppo però, non possiamo fare a meno di notare come questa soluzione sia difficilmente attuabile così nell’immediato avendo a disposizione tempi così stretti.

Quello che è certo è che, secondo i partiti, Superbonus 110% e Bonus Facciate, sono due strumenti diretti di sostegno all’economia. Pertanto sono in molti a concordare che eventuali Bonus Facciate Novità o modifiche al Superbonus dovrebbero far sparire o quanto meno ridurre vincoli o condizioni che ne limitano il campo di azione. L’edilizia è infatti in questo momento come non mai, il traino dell’economia nazionale e pertanto è giusto favorire la sua ripresa.

Attenzione: la legge di Bilancio 2022 è stata approvata! Scopri le novità sulle detrazioni fiscali 2022 cliccando qui!

Non perderti le ultime novità sull’ISEE Superbonus ISEE, se vuoi rimanere aggiornato clicca qui!

CONTATTII nostri recapiti
IT NATION S.R.L. P.Iva 06819510824
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png
CONTATTII nostri recapiti
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.