Novità bonus facciate: proroga al 2022 e riduzione al 60%? Scoprilo qui!

Le ultime novità sul bonus facciate pongono l’incentivo a forte rischio. Facciamo il punto sulle ultime novità

Home » Blog-2 » Le ultime novità sul bonus facciate

 

Sono in molti a domandarsi quale sia il futuro del Bonus Facciate (di cui parliamo meglio qui). Rimarrà in vigore anche nel 2022 oppure, come sembra dalle ultime novità sul bonus facciate, la sua validità è a forte rischio?

Per il momento purtroppo non siamo in grado di fornire certezze in merito, anche se sembrerebbe che il bonus sia prorogato almeno per un altro anno. Tuttavia, la verità è che se c’è un bonus a rischio estinzione, è proprio questo.

Le ultime novità sul Bonus Facciate sono indissolubilmente legate all’approvazione o meno della Legge di Bilancio 2022. Nonostante infatti, fin dalla sua prima Bozza, il presidente Draghi avesse espresso la sua volontà di sospenderne la validità al 31 dicembre 2021, le nuove bozze non lo escludono. Le ultime novità sul bonus facciate riguardano piuttosto la riduzione dell’aliquota della detrazione.

Sottolineiamo comunque che la proroga o meno di questo bonus rimane comunque legata all’approvazione della Legge di Bilancio 2022. In essa saranno infatti contenute anche tutte le altre agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici che saranno in vigore nei prossimi anni.

Ma quali sono le ultime novità sul Bonus Facciate più in dettaglio?

Abbiamo cercato di riassumerle in questo approfondimento, pertanto per scoprirle continua a leggerle!

Novità sul Bonus Facciate 2022: probabile rinnovo al 60% per un anno

La verità che circonda il Bonus Facciate è solamente una: ovvero quella che l’agevolazione per il rifacimento delle facciate degli edifici rischia di scomparire per sempre.

Sebbene le ultime novità sul Bonus Facciate facciano presumere ad una sua proroga, molto probabilmente questa sarà valida solo per un altro anno. Ovviamente la Legge di Bilancio 2022 non è ancora stata approvata, quindi potrebbero anche esserci delle modifiche dell’ultimo minuto in questo senso.

Quello che per il momento sappiamo con certezza è questo: il Bonus Facciate al 90%, così come lo conosciamo non sarà più valido dopo il 31 dicembre 2021. A partire dal 1° gennaio 2022 la situazione sarà completamente diversa.

Se infatti l’incentivo dovesse venire prorogato in legge di bilancio fino al 31 dicembre 2022, l’aliquota da portare in detrazione non sarà più del 90% bensì del 60%.

Per tutti gli altri Bonus Casa invece la situazione è ben diversa. Per questi infatti si va verso una proroga della scadenza al 31 dicembre 2024, tranne che per il Superbonus 110% che invece avrà diverse scadenze a seconda del tipo di lavori ed edificio (ne parliamo meglio qui).

Le tantissime richieste per il Bonus Facciate

I soggetti che attendono novità sul bonus facciate sono in realtà tantissimi. Sono infatti state molte le richieste di questa agevolazione pervenute in questi ultimi tempi, soprattutto dal momento in cui sono entrate in vigore le opzioni alternative alla detrazione. Stiamo parlando della cessione del credito e dello sconto in fattura, possibilità che sono state introdotte con il Decreto Rilancio dello scorso anno. La misura che, tra le altre cose, ho introdotto anche il Superbonus 110%.

Le opzioni alternative alla detrazione sono però fruibili non solo per il Bonus Facciate o per il Superbonus 110% ma anche per gli altri 5 bonus casa. Ed è proprio grazie a questa possibilità che oggi, anche i soggetti incapienti possono beneficiare degli incentivi monetizzando il credito d’imposta nel momento in cui si è eseguito anche solo il primo 30% di lavori.

Tuttavia, i motivi per i quali molte persone si sono interessate alla possibile detrazione del Bonus Facciate sono anche altri. Se ci pensate bene infatti, questo è l’incentivo che, dopo il Superbonus 110%, concede la detrazione con l’aliquota più elevata. Inoltre, cosa non da poco, le procedure per il bonus facciate prevede sono molto più snelle e veloci. Inoltre, un vero punto di forza di questo bonus è il fatto di non avere dei limiti di spesa.

C’è tempo fino al 31 dicembre 2021 per accedere al Bonus Facciate

Le ragioni che hanno fatto sì che ci fosse il boom di richieste per il Bonus Facciate vanno rintracciate tra quelle che abbiamo descritto nel paragrafo precedente. Purtroppo però, con il boom di richieste c’è stato anche un boom di pratiche fraudolente legate a questo incentivo.

Ovviamente, la mancanza di un tetto massimo di spesa è una delle cause maggiori di questo comportamento. Sono stati diversi i casi in cui i computi metrici venivano aumentati a dismisura per poter ottenere più detrazione rispetto agli importi reali.

E’ anche per questo motivo quindi che il governo ha introdotto in questi giorni un nuovo decreto conosciuto come Decreto Anti Frode. Attraverso l’alternative alla detrazione, ovvero la cessione del credito e lo sconto in fattura e l’introduzione dell‘obbligo del visto di conformità per tutte le detrazioni fiscali legate al settore edile il legislatore cerca di prevenire tutti quei comportamenti che possono attuare frodi ai danni dello stato.

Ultime novità sul Bonus Facciate in breve

Ricapitoliamo quindi in breve quali sono le ultime novità sul Bonus Facciate.

L’aliquota del 90% sarà valida fino al 31 dicembre 2021. Ovviamente, specifichiamo che coloro che stanno usufruendo della detrazione legata a questo incentivo, col recupero in 10 quote per 10 anni, continuerà a beneficiarne alle stesse condizioni.

Al momento è in discussione una proroga del Bonus Facciate al 2022. Tuttavia l’aliquota, qualora dovesse essere approvata la proroga all’interno della nuova legge di Bilancio 2022, sarà abbassata al 60%. Rimarrà infine valida, per il beneficiario, la possibilità di optare per le opzioni alternative alla detrazione in dichiarazione dei redditi come lo sconto in fattura e la cessione del credito.

Attenzione: la legge di Bilancio 2022 è stata approvata! Scopri le novità sulle detrazioni fiscali 2022 cliccando qui!

Clicca qui se vuoi rimanere aggiornato oppure richiedere ulteriori informazioni!

CONTATTII nostri recapiti
IT NATION S.R.L. P.Iva 06819510824
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png
CONTATTII nostri recapiti
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.