Bonus edilizi 2022: quali saranno quelli previsti dalla Legge di Bilancio?

La manovra per l’approvazione della Legge di Bilancio 2022 sembra ridurre le detrazioni ed i bonus edilizi 2022 di cui usufruire. Ecco tutte le ultime novità

Home » Blog-2 » Quali Bonus Edilizi 2022 potrebbe contenere la manovra per la Legge di Bilancio?

 

Parlamentari e Senatori stanno attraversando in questo momento un picco di lavoro abbastanza importante. E’ infatti arrivato quel momento dell’anno in cui è necessario approvare la tanto temuta Legge di Bilancio. Questa non è altro che quel documento contabile preventivo che contiene le spese pubbliche e le entrate dello Stato previste per l’anno successivo alla sua approvazione.

Per essere affidabile un documento di questo tipo, deve essere basato su dei dati solidi e certi. Per questo la Legge di Bilancio è basata sulle entrate e le uscite dello stato dell’anno corrente. In pratica, quello che stiamo cercando di dire è che la Legge di Bilancio, per essere affidabile deve tenere conto di tutte quelle detrazioni fiscali come i bonus edilizi attualmente in vigore. Solo così sarà possibile prevedere l’impatto di queste misure nel bilancio dello Stato per il 2022.

Il dibattito politico che ruota attorno alla prossima Legge di Bilancio infatti verte quindi anche sui probabili bonus edilizi 2022 che dovranno essere modificati e/o prorogati o annullati. Ed è proprio di queste modifiche ai bonus edilizi 2022 come ad esempio al Superbonus 110%, al Bonus Facciate, al bonus casa ecc., l’argomento che vogliamo affrontare in questo approfondimento.

Pronto a scoprire quali potrebbero essere i bonus edilizi 2022 quindi? Allora continua a leggere questo articolo a cura dei nostri esperti.

Quali saranno e come potrebbero cambiare i bonus edilizi 2022?

Non vogliamo creare allarmismi su possibili annullamenti o mancate proroghe di alcuni dei bonus edilizi 2022. Ci preme infatti sottolineare che il 2021 è stato un anno di ripresa per l’economia italiana, una ripresa data anche dalle agevolazioni fiscali previste per il settore dell’edilizia e della riqualificazione energetica. Per questo motivo, molti dei bonus edilizia in vigore potrebbero essere riproposti anche nel 2022.

In particolare, la situazione dei bonus edilizia 2022 sembra essere la seguente:

  • Superbonus 110%: sarà prorogato fino al 2023 per tutti gli edifici precedentemente individuati dalla normativa del DL Rilancio. L’aliquota di detrazione arriverà 70% nel 2024 per ritornare come Ecobonus ordinario al 65% dal 2025. Nonostante in un primo momento le abitazioni singole o unifamiliari come le villette sembrassero escluse da questo bonus, adesso sembrerebbe non essere più così.  Sembra infatti che vi possano rientrare di nuovo a patto che il proprietario abbia un Isee inferiore ai 25 mila euro;
  • Bonus Facciate: contrariamente a quanto emerso in un primo momento, il premier Mario Draghi sembra avere cambiato idea. La sua validità potrebbe quindi essere prorogata al 31 dicembre 2022 ma l’aliquota di detrazione passerebbe dal 90 al 60%;
  • Bonus casa: E’ molto probabile che agevolazioni come il Bonus Ristrutturazioni al 50%, Bonus Mobili al 50%, Sismabonus ai e Bonus Verde al 36% vengano riconfermate anche per il 2022.

Accanto a questi bonus edilizi 2022 potrebbe fare ingresso anche una nuova agevolazione fiscale. Stiamo parlando del nuovo Bonus Alberghi ovvero dell’estensione del Superbonus alle strutture ricettive (alberghi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta, imprese turistiche e ricreative, del settore fieristico e congressuale, stabilimenti balneari, centri termali, i porti turistici, parchi tematici).

Che fine faranno cessione del credito e sconto in fattura?

Le indiscrezioni sui bonus edilizi 2022 riguardano la proroga o modifica delle agevolazioni ma non le modalità con cui sarà possibile usufruirne. Non ci sarebbe quindi alcun riferimento alle opzioni alternative alla detrazione IRPEF o alla compensazione in F24 del credito d’imposta ovvero lo sconto in fattura e cessione del credito d’imposta.

Tuttavia, qualora venisse prorogato il Superbonus 110% oltre alla scadenza attuale, è ragionevole supporre che almeno per questa misura, cessione del credito e sconto in fattura potrebbero rimanere valide. Validità che è confermata anche per il bonus facciate a patto che i pagamenti vengano effettuati entro il 31 dicembre 2021. Pagando entro fine 2021 il 10% del corrispettivo al netto dello sconto in fattura, è possibile ottenere il bonus anche se i lavori saranno completati successivamente.

Conclusione

La situazione rimane quindi abbastanza incerta per quanto riguarda i bonus edilizi 2022 e lo rimarrà ancora per un po’. Affinché la situazione si stabilizzi è infatti necessario attendere l’approvazione della Legge di Bilancio. Le ipotesi che abbiamo fatto fino a questo momento sono infatti solamente delle supposizioni basate su indiscrezioni.

Da qui ad affermare che quanto abbiamo riportato poco più sopra diventerà realtà c’è molta differenza. La Legge di Bilancio è ancora allo stato di Disegno di Legge e pertanto, prima di diventare norma, deve ancora attraversare il suo completo iter legislativo. Un processo che, nonostante dovrebbe essere già a buon punto, ancora necessita di tempo per arrivare a conclusione.

In ogni caso se necessiti di conoscere appieno le opportunità della dei bonus edilizia 2022 ti consigliamo di rivolgerti ad una società come la nostra specializzata nella cessione del credito e nel fornire consulenza e nel supportare il cittadino, il professionista o un’impresa come noi.

Rivolgerti ad Ecobonus360 è infatti una valida soluzione se vuoi avere la certezza effettuare la cessione del credito e di ottenere liquidità nel più breve tempo possibile!

Attenzione: la legge di Bilancio 2022 è stata approvata! Scopri le novità sulle detrazioni fiscali 2022 cliccando qui!

Per disporre di una consulenza clicca qui!

 

CONTATTII nostri recapiti
IT NATION S.R.L. P.Iva 06819510824
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png
CONTATTII nostri recapiti
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.