Superbonus 110: tutto quello che devi sapere per accedervi! Ecobonus 360

Superbonus 110: tutte le informazioni

Il SUPERBONUS 110 % è un’agevolazione fiscale introdotta dal Decreto Rilancio 2020 che porta l’aliquota di detrazione al 110% per tutti gli interventi di efficientamento energetico e/o adeguamento sismico dell’edificio. Per poter usufruire del Superbonus 110 % devi aver sostenuto le spese di riqualificazione dopo il 1° Luglio 2020 ed attualmente la scadenza è fissata al 30 Giugno 2022.

Per poter accedere al Superbonus 110 % è imprescindibile rispettare REQUISITI OGGETTIVI e REQUISITI SOGGETTIVI.

Requisiti oggettivi del Superbonus 110:

  • miglioramento dell’edificio di almeno due classi energetiche
  • rispettare i massimali di spesa per intervento

Requisiti soggettivi:

Il soggetto beneficiario del Superbonus 110% deve essere:

  • persone fisiche che possiedono e detengono l’immobile oggetto di interventi, anche familiari di quest’ultimo nel caso siano conviventi con la persona fisica, residenti e non residenti all’interno del territorio dello Stato Italiano;
  • condominio;
  • ONLUS;
  • ODV (organizzazioni di volontariato);
  • APS (associazioni di prevenzione sociale);
  • IACP (istituti autonomi case popolari);
  • società sportive dilettantistiche.

Gli interventi agevolabili con il Superbonus 110 % si possono suddividere in INTERVENTI PRINCIPALITRAINANTI ed INTERVENTI AGGIUNTIVITRAINATI.

Interventi Trainanti del Superbonus 110 (quindi indispensabili):

  • sostituzione del generatore di calore ( pompa di calore 100% elettrica, pompa di calore ibrida, caldaia a condensazione, scaldacqua in pompa di calore)
  • isolamenti termico dell’edificio ( cappotto termico delle pareti, coibentazione del tetto)
  • opere antisismiche (Sismabonus)

Interventi Trainati (che posso essere svolti solo insieme agli interventi trainanti):

  • impianto fotovoltaico
  • batterie d’accumulo energia
  • impianto solare termico
  • colonnina ricarica auto elettrica
  • domotica
  • caldaia a biomassa
  • infissi
  • cappotto

Il Decreto Rilancio, in materia di Superbonus 110 %, ha introdotto anche la possibilità di cedere il proprio credito d’imposta.

Vediamo di seguito che cosa è, a chi spetta e perché conviene la CESSIONE DEL CREDITO D’ IMPOSTA.

Che cos’è la cessione del credito d’imposta?

La cessione del credito d’imposta consiste nella possibilità di corrispondere il Superbonus 110% a terzi. Si ha quindi la possibilità di rinunciare alle detrazioni fiscali trasformandole in sconto in fattura.

Chi può accedere alla cessione del credito d’imposta?

Decidere di cedere il proprio credito d’ imposta è consentito a tutti, a differenza delle classiche detrazioni fiscali, purché si svolga almeno un intervento previsto all’interno del Superbonus 110 %.

Perché è conveniente la cessione del credito d’imposta prevista dal Superbonus 110 %?

Cedere il proprio credito di imposta a terzi è conveniente sotto molti aspetti:

  1. Non è necessario anticipare il costo degli interventi
  2. Non serve richiedere finanziamenti
  3. Non è necessario avere una dichiarazione dei redditi
  4. Non occorre aspettare 5 anni per vedere restituite le detrazioni

Le ultime novità apportate al Superbonus 110 dalla legge di Bilancio 2021 del 30/12/2020:

Con la legge 30 Dicembre 2020 n. 178 sono state apportate delle modifiche riguardo il Superbonus 110%.

Vediamo nel dettaglio tutte le novità introdotte con la legge di bilancio 2021:

  1. proroga al 30/06/2022 per il Superbonus 110%
  2. proroga per i condomìni al 31/12/2022 purché vengano effettuati almeno il 60% dei lavori entro il 30/06/2022.
  3. proroga per gli istituti autonomi case popolari ( IACP) fino al 30/06/2023 purché vengano effettuati almeno il 60% dei lavori entro il 31/12/2022
  4. proroga al 31/12/2022 per il sistema di cessione del credito e sconto in fattura
  5. possono accedere al Superbonus 110% anche le unità abitative ( dalle 2 alle 4) con unico proprietario
  6. può essere installato un impianto fotovoltaico anche su strutture pertinenziali all’edificio.

Le nuove scadenze dopo l’approvazione della Legge di Bilancio 2022

La Legge di Bilancio 2022 o Legge del 30 dicembre 2021 n.234 introduce nuove scadenze e a seconda della tipologia di soggetto beneficiario.

Scadenze per i condomìni

Per gli interventi effettuati dai condomini e dalle persone fisiche sulle singole unità immobiliari all’interno dello stesso condominio o edificio rientranti fra quelli previsti dal Superbonus 110% la scadenza è adesso prevista al 31 dicembre 2025. Tuttavia l’aliquota di detrazione prevista non rimarrà al 110% per tutta la durata della maxi-detrazione fiscale, ma diminuirà nel corso del tempo secondo questi scaglioni:

  • 110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023;
  • 70% per le spese sostenute nell’anno 2024;
  • 65% per le spese sostenute nell’anno 2025.

Scadenza per gli interventi in unità unifamiliari

Per gli interventi effettuati da persone fisiche su unità immobiliari la detrazione del 110 per cento spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022 a condizione che alla data del 30 giugno 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30 per cento dell’intervento complessivo.

Scadenza per gli interventi sostenuti da IACP

Gli interventi effettuati dagli istituti autonomi case popolari (IACP) e dalle cooperative di abitazione a proprietà indivisa potranno rientrare nella maxi-detrazione fino al 31 dicembre 2023 qualora, alla data del 30 giugno 2023 questi soggetti abbiano effettuato lavori corrispondenti almeno al 60 per cento dell’intervento complessivo.

Le nuove tempistiche per usufruire della cessione del credito

Sono state prorogate le date entro le quali è possibile avvalersi delle opzioni per usufruire della detrazione fiscale tramite lo sconto in fattura o il credito d’imposta che adesso coincidono con le scadenze delle detrazioni che abbiamo riportato qui sopra.

Inoltre, il comma 28 dell’art.1 della legge del 30 dicembre 2021 n.234, ovvero della Legge di Bilancio 2022, precisa che il credito spettante potrà essere detratto in 4 quote annuali di pari importo e non più 5.

CONTATTII nostri recapiti
IT NATION S.R.L. P.Iva 06819510824
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png
CONTATTII nostri recapiti
DOVE TROVARCIEcco dove trovarci
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/img-footer-map-itay.png
GLI INDIRIZZIDove siamo
Milano: Via San Gregorio n. 55, CAP 20124
Perugia: Via Settevalli n. 544, CAP 06129
Pistoia: Via Cappelli 1, Serravalle Pistoiese, CAP 51034
MEMBRI DI
https://www.ecobonus360.it/wp-content/uploads/2021/05/Quantico-business-white.png

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.

Copyright by Evo Sistemi di Cirone Simone. Tutti i diritti riservati.